Formazione D.S.

Dirigente Scolastico

prof. Luigi Melpignano

Newsletter

GDPR-Privacy

Progetti P.O.N.

Agenda

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
Data : Martedì 12 Giugno 2018
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Le nostre certificazioni

La Buona Scuola

Collaboriamo con...

Scuola-Lavoro

La Fondazione Bruno Visentini, il 4 dicembre a Roma, con la partecipazione dei dirigenti, docenti e studenti (in tutto 200) di 13 Istituti scolastici secondari di II grado provenienti da 6 Regioni italiane (Lombardia, Lazio, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia), dà avvio al progetto biennale “Millennial Lab 2930”, co-finanziato dal Programma UE Erasmus+/Jean Monnet quale iniziativa di eccellenza nel settore degli studi per l’Unione Europea e uno dei 50 progetti (di cui 10 italiani) selezionati tra i 2.300 presentati a livello internazionale.

Il “Millennial Lab 2030” è finalizzato alla creazione di laboratori di co-working che coinvolgano gli studenti nell’affrontare le sfide che la “generazione Millennial” dovrà affrontare nei prossimi anni per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva dei loro territori, in un’ottica che non può che essere europea e internazionale. E ha, a tal fine, come obiettivo primario la sensibilizzazione degli opinion-makers del mondo istituzionale, accademico, sociale, culturale ed economico, a livello nazionale e locale, nonché la stessa generazione Millennial, sul futuro che attende le nuove generazioni e sull’impatto che queste dinamiche di medio-lungo periodo avranno nel processo di integrazione europea. Da qui la necessità di adottare strategie comuni per ridurre il ‘divario generazionale’, nel più ampio contesto degli Obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dall’ “Agenda 2030” dell’ONU. Presupposto del progetto biennale “Millennial Lab” è che le nuove generazioni, già a partire dall’istruzione secondaria superiore, debbano essere considerate come un ‘attore’: un soggetto individuale carico di aspettative che vuole realizzare, ma anche un soggetto collettivo che deve essere protagonista della crescita e dello sviluppo stessi. Alla presentazione degli obiettivi e contenuti del progetto, con l’intervento di protagonisti del mondo accademico, imprenditoriale e socio-economico, fanno seguito, per gli studenti, la dimostrazione di un “percorso sostenibilità” a cura di studenti della Luiss; per i docenti, un workshop di sensibilizzazione alle competenze e agli strumenti necessari per avviare e gestire i laboratori di co-working. La presentazione dei risultati finali del progetto è programmata per l’11 aprile 2018, nell’ambito del III “Festival dei Giovani” di Gaeta.

Examination Center

Libri di testo

Iscrizioni online

Link Utili

Amm. Trasparente

Web video